Accordo sulla formazione dei lavoratori, dirigenti, preposti ed RSPP – Datori di Lavoro

Accordo sulla formazione dei lavoratori, dirigenti, preposti ed RSPP – Datori di Lavoro La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Province Autonome ha approvato nella seduta di Mercoledì 21 dicembre 2011, gli schemi di Accordo sulla formazione dei lavoratori, dirigenti, preposti ed RSPP – Datori di Lavoro, indicati di seguito: -schema di accordo sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di RSPP (responsabile del servizio di prevenzione e protezione dei rischi sul luogo di lavoro, ai sensi dell’ art.

Data:
6 Gennaio 2012

Accordo sulla formazione dei lavoratori, dirigenti, preposti ed RSPP – Datori di Lavoro

Accordo sulla formazione dei lavoratori, dirigenti, preposti ed RSPP – Datori di Lavoro

La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato le Regioni e le Province Autonome ha approvato nella seduta di Mercoledì 21 dicembre 2011, gli schemi di Accordo sulla formazione dei lavoratori, dirigenti, preposti ed RSPP – Datori di Lavoro, indicati di seguito:

-schema di accordo sui corsi di formazione per lo svolgimento diretto da parte del datore di lavoro dei compiti di RSPP (responsabile del servizio di prevenzione e protezione dei rischi sul luogo di lavoro, ai sensi dell’ art. 34, commi 2 e 3 del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81), che regolamenta i contenuti e le modalità di espletamento del percorso formativo e dell’aggiornamento per il datore di lavoro;
-schema di accordo tra il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano per la formazione dei lavoratori, ai sensi dell’articolo 37, comma 2, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81.

L’accordo disciplina la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione, nonché dell’aggiornamento, dei lavoratori e delle lavoratrici come definiti all’articolo 2, comma 1, lettera a), dei preposti e dei dirigenti, nonché la formazione facoltativa dei soggetti di cui all’articolo 21, comma 1, del medesimo D.Lgs. n. 81/08.

Si resta in attesa della pubblicazione del decreto sulla gazzetta Ufficiale.

Ultimo aggiornamento il 7 Febbraio 2012 da Direzione Collegio

Condividi con:

Ultimo aggiornamento

7 Febbraio 2012, 15:37