Formazione del Per. Ind.

Il regolamento della formazione continua definisce gli obiettivi formativi a cui deve tendere l’attività di aggiornamento tecnico–professionale del Perito Industriale ed è vincolante per tutti i professionisti che aspirino a mantenere, approfondire ed aggiornare le proprie competenze, ampliando il personale bagaglio professionale con esperienze formative tecnico-scientifiche, oltre ad altri settori, quali il diritto, la comunicazione e le lingue, che mediamente riconoscono il valore aggiunto alla professione proiettata nel mercato del lavoro nazionale ed internazionale.

Data:
6 Febbraio 2012

Formazione del Per. Ind.

Il regolamento della formazione continua definisce gli obiettivi formativi a cui deve tendere l’attività di aggiornamento tecnico–professionale del Perito Industriale ed è vincolante per tutti i professionisti che aspirino a mantenere, approfondire ed aggiornare le proprie competenze, ampliando il personale bagaglio professionale con esperienze formative tecnico-scientifiche, oltre ad altri settori, quali il diritto, la comunicazione e le lingue, che mediamente riconoscono il valore aggiunto alla professione proiettata nel mercato del lavoro nazionale ed internazionale.

A tal proposito si rende disponibile il “Nuovo regolamento per la formazione continua del Perito Industriale e del Perito Industriale Laureato” edito dal C.N.P.I.

Scarica il regolamento in formato PDF

Ultimo aggiornamento il 7 Febbraio 2012 da Direzione Collegio

Condividi con:

Ultimo aggiornamento

7 Febbraio 2012, 15:36