Accordo Stato-Regioni relativo alle attrezzature per le quali è richiesta una specifica formazione (G.U. n.60 del 12/03/2012 S.O. 47)

La Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2012 ha approvato l’intesa sull’Accordo previsto dall’Art.

Data:
24 Marzo 2012

Accordo Stato-Regioni relativo alle attrezzature per le quali è richiesta una specifica formazione (G.U. n.60 del 12/03/2012 S.O. 47)

La Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2012 ha approvato l’intesa sull’Accordo previsto dall’Art. 73, comma 5 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i. che prevede: “sono individuate le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi, ed i requisiti minimi di validità della formazione.”
L’Accordo, in attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, prevede il riconoscimento dei corsi già effettuati precedentemente all’entrata in vigore dell’Accordo, purchè soddisfino i requisiti previsti dal punto 9 dello stesso per ciascuna tipologia di attrezzatura.
I lavoratori addetti all’uso delle attrezzature previste nel succitato Accordo, dovranno effettuare i corsi entro 24 mesi dall’entrata in vigore dello stesso (punto 12).
Si ricorda che l’Accordo Stato-Regioni entra in vigore 12 mesi dalla relativa pubblicazione.
DS

Scarica Documento

Ultimo aggiornamento il 24 Marzo 2012 da Direzione Collegio

Condividi con:

Ultimo aggiornamento

24 Marzo 2012, 10:02